Proni alle mail di phishing? per scoprirlo c'è la Social Driven Vulnerability Assessment | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Proni alle mail di phishing? per scoprirlo c'è la Social Driven Vulnerability Assessment

Più del 50% degli utenti abboccano quando ricevono una email di phishing, anche dopo significative campagne di sensibilizzazione.
Lo dicono i dati del Cefriel, che nel tempo ha testato qualcosa come 40 mila dipendenti di 25 grandi imprese attraverso tecniche di Social Driven Vulnerability Assessment, cioè attacchi simulati che mettono alla prova gli utenti di una rete aziendale al fine di stimare la vulnerabilità informatica legata al fattore umano.
Ancora più sorprendente è il fatto che i tre quarti di questi forniscano le proprie credenziali di accesso alla rete aziendale, spesso in cambio di piccoli sconti od omaggi; e che le cose non vadano meglio in settori tradizionalmente più attenti alla cybersecurity come banche e assicurazioni.
Con Raoul Brenna, Information Security & Infrastructures Practice Manager - Cefriel - Politecnico di Milano.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast