Speciale Blockchain: se sequestrare un bene diventa impossible | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Speciale Blockchain: se sequestrare un bene diventa impossible

La Blockchain è la rivoluzionaria tecnologia informatica che sta alla base del Bitcoin, la prima moneta elettronica, e promette di candidarsi a costituire la piattaforma software P2P su cui si fonderà la futura economia P2P. Attività che vanno dall'affitto delle camere su internet alla compravendita di beni registrati, dal car sharing alla gestione degli atti di proprietà, possono essere in linea teorica gestiti dalla rete senza l'intervento di un terzo, come un notaio, una piattaforma di e-commerce o altri soggetti di questo tipo.
Ma questa ipotesi si scontra, oggi come oggi, con alcuni limiti giuridici, come la necessità di poter correggere errori o compiere atti di enforcement, come sequestrare un bene a un malavitoso, che le blockchain pubbliche non permettono. Con il prof. Oreste Pollicino, Dipartimento di Studi Giuridici - Università Bocconi.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast