Speciale Blockchain: il futuro è pubblico o privato? | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Speciale Blockchain: il futuro è pubblico o privato?

Chiudiamo lo speciale dedicato alla Blockchain tentando di lanciare uno sguardo al di là della situazione attuale. Abbiamo spiegato, nelle puntate precedenti, come la blockchain - la tecnologia informatica su cui si basa bitcoin e che ha sempre più applicazioni - prometta in buona sostanza di spingere alle estreme conseguenze il processo di disintermediazione che è già in corso e che ha visto fin qui trionfare soggetti come Amazon, Airbnb o Uber, facendo sparire anche questi intermediari di ultima istanza insieme a realtà che vanno dal notariato alla motorizzazione, dalla camera di commercio al catasto; consentendo si dar vita a una vera e propria economia P2P. Allo stesso tempo, abbiamo visto che oggi questa promessa si scontra con significativi limiti tecnici e giuridici che solo blockchain private, come quelle che proprio questi soggetto stanno creando, risolvono. Come andrà a finire? Proviamo a immaginarlo con l'aiuto di uno studioso del MIT di questi fenomeni, il filosofo Cosimo Accoto.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast