SHERPA: flotte di robot alla ricerca di sopravvissuti | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

SHERPA: flotte di robot alla ricerca di sopravvissuti

Soccorritori e droni, aerei e terrestri, lavorano insieme grazie a una nuova tecnologia europea nata per i salvataggi ad alte quote: il suo nome è SHERPA. Ne parliamo in questa puntata di Smart City, la terza dello speciale "L'Invasione dei Droni".
Si tratta del primo sistema di soccorso alpino che lega uomo e robot, nato grazie ai finanziamenti dell'UE e a studi condotti presso l'Alma Mater Studiorum di Bologna, e dopo quattro anni di sviluppo, è ormai arrivato a compimento.
SHERPA è un sistema a servizio dei soccorritori basato sull'uso di droni, gli ormai tipici quadricotteri, robot terrestri e aereo-modelli ad ala fissa che intervengono in modo coordinato sul luogo di un incidente esplorando il territorio in cerca di sopravvissuti, sia da alta che da bassa quota, con la capacità di individuarli perfino sotto la neve, con i rover che fungono da porta-aerei permettendo ai droni di ricaricarsi.
Con Lorenzo Marconi, docente presso il DEI (Dipartimento di Ingegneria dell'Energia Elettrica e dell'Informazione) dell'Università di Bologna.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast