Riciclo della plastica: come non fermarsi a metà dell'opera | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Riciclo della plastica: come non fermarsi a metà dell'opera

Il riciclo della plastica, almeno in paesi come l'Italia e nonostante indiscutibili zone d'ombra, è ormai una pratica ben avviata. Il dato quantitativo, però, non dice tutto.
A differenza di quanto accade con materiali quali l'alluminio infatti, la plastica subisce una degradazione nel corso del processo di riciclaggio e così, a partire da scarti di plastica non è quasi mai possibile produrre gli stessi prodotti di partenza, ma solo prodotti di qualità inferiore.
Per mettere salvaguardare anche la qualità della materia plastica riciclata, permettendo, se non di riciclarla all'infinito, di allungarne considerevolmente la vita utile, servono però normative più stringenti, che inducano tutta la filiera a remare nella stessa direzione, evitando per esempio il proliferare di imballaggi inutilmente variegati per colore o presenza di additivi, che ne rendono molto più difficile il riutilizzo.
Ne parliamo con Angelo Bonsignori di Federazione Gomma Plastica

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast