Long Plan: il progetto italo-cinese vince il Solar Decathlon China 2018 | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Long Plan: il progetto italo-cinese vince il Solar Decathlon China 2018

Si chiama LONG PLAN, è la casa mono-familiare progettata dal politecnico di Torino in collaborazione con la South China University of Technology (SCUT) di Guangzhou, e ha vinto il Solar Decathlon China 2018. Si tratta di una delle più importanti competizioni internazionali di architettura, dove team di studenti provenienti dalle migliori scuole di architettura del mondo si sfidano costruendo da zero, in tre settimane, una casa ad alte prestazioni energetiche e ambientali, oltre che di comfort.
A decretare la vittoria del progetto italo-cinese è stata soprattutto l'attenzione per la possibilità, da un lato, di inserire l'abitazione in contesti "sacrificati" come gli spazi di risulta presenti in ogni città, e dall'altro, di affiancare tanti moduli mono-familiari aumentando ulteriormente l'efficienza dell'edificio.
Ne parliamo con il Prof. Michele Bonino, Dipartimento di Architettura e Design del PoliTo - Delegato per i rapporti con la Cina

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast