Malta: ora tocca all'Europa dei piccoli | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Malta: ora tocca all'Europa dei piccoli

Se il Mediterraneo è il centro di tutte le civiltà, Malta è il centro del centro. Così scriveva il poeta maltese Richard England. Ma Malta è anche il più piccolo paese dell'Unione, al quale tra poco, il primo gennaio 2017, toccherà la guida della Presidenza di turno del Consiglio dell'Unione europea. Tanti i dossier sulle spalle di questo piccolo Paese: dai migranti ai negoziati sulla Brexit, dal mercato digitale alla sicurezza dei mari all'inclusione sociale all'importante sfida del rilancio del progetto europeo. Una presidenza che, secondo l'ambasciatrice di Malta in Italia Vanessa Frazier parte sotto i migliori auspici, mentre secondo Antonio Villafranca, responsabile europeo dell'Istituto di Politica Internazionale (Ispi) non si potranno vedere grandi cambiamenti nell'Unione fino alle elezioni in Francia e Germania .

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast