Le sfide del vino made in Italy tra nuovi mercati, cambiamenti climatici e sostenibilità | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Le sfide del vino made in Italy tra nuovi mercati, cambiamenti climatici e sostenibilità

Vale 13 miliardi di euro, pari al 10% di tutto l'agroalimentare italiano. È il peso del settore vinicolo nell'economia del nostro Paese su cui si è fatto il punto all'ultima edizione del Vinitaly. Nel 2017 l'Italia ha prodotto circa 40 milioni di ettolitri di vino, un dato che, seppur inferiore al 2016 di oltre 20 punti percentuale, conferma per il terzo anno consecutivo il nostro Paese sul primo gradino del podio della produzione mondiale, seguito da Francia e Spagna. Posizione che però l'Italia perde per quel che riguarda le vendite e l'export, con nuovi mercati ancora da raggiungere e nuovi segmenti su cui scommettere maggiormente, come il vino bio e quello autoctono, per rispondere ai nuovi bisogni del consumatore, ma anche delle istituzioni, a partire dalla sostenibilità.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast