Migranti, tutte le polveriere d'Italia | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Migranti, tutte le polveriere d'Italia

C'è Borgo Mezzanone (Foggia) dove duemila migranti, braccianti agricoli in nero, vivono fra il centro di accoglienza e la baraccopoli e dove i 400 residenti italiani vivono fra le tensioni con i migranti (che li hanno portati a chiedere un "autobus per bianchi"), la discarica e la baraccopoli.
C'è Como dove un centinaio di migranti, che sperano di passare il confine con la Svizzera, dormono in un silos e dove il direttore della Caritas riceve mail di astio dalla popolazione locale che vede nei migranti una minaccia.
C'è Ventimiglia dove un altro centinaio di migranti, tra cui 38 minori, vive sul letto del fiume Roja, fra rifiuti e degrado, nella speranza di passare il confine con la Francia. Presenze che la popolazione locale tollera con fastidio tanto che il sindaco del Pd ha diramato una circolare per impedire ai cittadini di "dare cibo ai migranti".
Sono le polveriere d'Italia, trascurate dalla politica, pronte ad esplodere, dove all'assenza di diritti e condizioni umane per i migranti si somma la carenza di attenzione e servizi per la popolazione locale.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast