L'Italia, Ferrara, gli Ebrei: viaggio nelle radici comuni | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

L'Italia, Ferrara, gli Ebrei: viaggio nelle radici comuni

Italiani da sempre. Da oltre duemila anni. Intrecciato come profonde radici, il legame tra gli ebrei e la Penisola. A ricordarcelo, nel Giorno della Memoria e in un'epoca dove il ricordo di ciò che è stato vacilla, nella coscienza collettiva, sotto la spinta di mai quietate ondate di razzismo, antisemitismo, intolleranza, c'è una città e un luogo.

Ferrara è la sede del Meis, il Museo dell'Ebraismo Italiano e della Shoah. Da sempre quella che fu la città degli Estensi, a pochi passi dal Po e dal suo delta che sfocia nell'Adriatico, è uno dei cuori pulsanti dell'ebraismo europeo.
Raccontando la città, la sua storia, e incontrando i protagonisti del complesso e intenso rapporto con la comunità ebraica, Dario Ricci ripercorre un viaggio paradigmatico nel cuore del mondo dell'ebraismo italiano. Perché conoscenza e consapevolezza sono le fondamenta della memoria e della tolleranza.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast