Auto elettrica, il mercato aspetta ancora la scossa | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Auto elettrica, il mercato aspetta ancora la scossa

Già nella seconda metà dell'Ottocento esistevano le carrozze e poi le prime auto mosse da motori elettrici. Poi però i motori a combustione interna presero il sopravvento. Quando il mondo si è accorto dell'inquinamento, i veicoli elettrici sono usciti dai garage della storia per una rivoluzione annunciata, ma finora, mai effettivamente deflagrata. In Italia oggi circolano non più di 10 mila veicoli elettrici. In Europa siamo in fondo alla graduatoria. Gli ultimi segnali indicano però un aumento delle vendite di auto elettriche e piani ambiziosi per dotare le strade di colonnine di ricarica. Oltre ai benefici impatti ambientali, lo sviluppo della mobilità elettrica costituisce anche una grande occasione per la nostra filiera dell'automotive, da sempre all'avanguardia nel mondo. In questo reportage si esplora un processo in divenire, tra prospettive, dubbi e opportunità.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast