Trump - Inquinamento - Vertice di Malta | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Trump - Inquinamento - Vertice di Malta

Proseguono le reazioni e i commenti alle prime mosse in tema di politica economica interna e internazionale di Donald Trump. Per il quotidiano belga De Standaard, "l'Europa deve reagire" perché sarebbe evidente la volontà del nuovo presidente americano di "distruggere l'Unione Europea". A meno che la UE non si distrugga da sola, potremmo aggiungere: secondo Financial Times uno dei rischi maggiori per gli europei è l'inquinamento delle grandi città, causato soprattutto dalla politica di Bruxelles in tema di passaggio dalle auto a benzina a quelle diesel, che limitano l'effetto serra, ma peggiorano la qualità dell'aria. La Faz e altri quotidiani tedeschi hanno parlato del ruolo che dovrebbe avere Angela Merkel, unica in grado di farsi portavoce della Ue ed eventualmente di contrastare Trump, come ha dimostrato il suo viaggio ad Ankara prima del vertice di Malta. Anche Le Monde, per voce della commissaria Ue al commercio, ha invitato Bruxelles a contrastare le scelte di Trump prima che sia troppo tardi. Il confronto vero e diretto sembra però rinviato al vertice G7 di maggio, quando però, scrivono molti quotidiani e settimanali europei, le conseguenze delle scelte della Casa Bianca potrebbero essere già irreversibili.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast