La visione della scuola del Ministro Fioramonti | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

La visione della scuola del Ministro Fioramonti

Una petizione europea per abolire l'allevamento intensivo di animali in gabbia potrebbe presto scuotere l'Europa, visto che le firme raccolte sono più di 1.6 milioni, di cui quasi 100mila in Italia. Cosa chiedono i promotori? Ce lo spiega Annalisa Pisapia, direttrice del CIWF.
In questi giorni i nostri ragazzi sono tornati a occupare i banchi di scuola, ma in quale direzione dovrebbe muoversi la scuola italiana? Lo abbiamo chiesto al nuovo ministro dell'istruzione Lorenzo Fioramonti.

Di scuola, poi, parliamo anche con Paolo Montagna, sindaco di Moncalieri. La cittadina piemontese, infatti, è la prima in Italia a offrire il tempo pieno dalla materna alla terza media. 

Specializzarsi in Italia ed essere costretti a trasferirsi per inseguire un posto di lavoro in linea con quanto si è studiato? E' una storia che conosciamo fin troppo bene e che riguarda migliaia di ragazzi. Tra questi c'è anche Martina Barzan ingegnere biomedico della Griffith University di Brisbane, che oggi ci racconta la sua storia e della suo rivoluzionario lavoro per bambini con problemi alle anche. 

Il premio "L'altro Pianeta" di questa settimana lo ritira Federica Giannattasio, Amministratore Delegato di Iterchimica. Proprio in questi giorni, infatti, si inizierà a posare un nuovo, rivoluzionario, asfalto al grafene molto più green e durevole di quello tradizionale e a inventarlo è stata proprio Iterchimica. 

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast