Sanità: pochi medici, ecco le contromisure | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Sanità: pochi medici, ecco le contromisure

Quello dei pochi medici negli ospedali è un problema che sta diventando sempre più comune in diverse regioni d'Italia e che porta, di conseguenza, una serie di altri problemi e di possibili soluzioni. Di questo e di altri temi parliamo con Nino Cartabellotta, presidente di GIMBE.

Sono giorni difficili per Roma sul fronte rifiuti, Parma, invece si candida a Capitale Verde Europea 2022 anche grazie a una raccolta differenziata che supera l'80%. Per parlare di questo modello vincente è con noi il sindaco Federico Pizzarrotti.

Gli afidi sono un problema serio per i tigli e per molti altri tipi di piante, ma anche per i cittadini. Ad Alba, però, invece che con i pesticidi, hanno deciso di combatterli con le coccinelle. E' nostro ospite l'Assessore all'Ambiente Marco Marcarino per parlare di questa iniziativa.

Come ogni prima domenica del mese chiudiamo con le buone notizie del mese scorso grazie alle indagini di YouGov. Per commentare tutto è con noi Francesca Soldi.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast