Chi ricerca trova… | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Chi ricerca trova…

Il buongiorno con la rassegna stampa di Alessio Maurizi e Carlo Gabardini e le rubriche "Il giornale che vorrei" di Giorgio Stamatopulos e "Comuni ribelli" di Marco Boschini.

Il fenomeno dei parcheggiatori abusivi è una vera e propria piaga sociale in molte città italiane. Il problema a Napoli è molto sentito dall'assessore alla sicurezza urbana Alessandra Clemente, autrice di una proposta di legge che vorrebbe trasformare l'abusivismo dei parcheggi da reato amministrativo a reato penale. I napoletani infatti non si rassegnano a questo "ricatto" e continuano a denunciare questi spiacevoli episodi alle autorità.

E' appena trascorsa la "Notte europea dei ricercatori", una categoria di lavoratori che in Italia fatica sempre più a trovare il giusto spazio e il giusto riconoscimento economico, nonostante i brillanti cervelli che escono o lavorano nelle nostre università e nei nostri laboratori. Oggi parliamo con Paola Grenni, portavoce del trio di ricercatrici dell'IRSA-CNR che ha appena ricevuto il premio internazionale Elsevier Atlas. Questo riconoscimento, per la prima volta assegnato in Italia, tiene conto dell'impatto dello studio sulla vita delle persone "comuni". Le nostre ragazze hanno evidenziato gli effetti che hanno gli antibiotici sull'ecosistema.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast