La mobilità elettrica prende piede | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

La mobilità elettrica prende piede

È stata una settimana importantissima per il clima a livello mondiale. A New York si è chiusa da pochi giorni la "Climate Action Summit 2019" dell'ONU. Anche noi parliamo di clima e lo facciamo con Francesco Bertolini, Docente di Istituzioni e Governo dell’Ambiente presso l’Università Bocconi, presidente del Green Management Institute e Fabio Iraldo Professore Associato di Gestione Ambientale presso l’Istituto di Management  - Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

A Milano, però, è anche il weekend di E-Mob 2019, il festival della mobilità elettrica. Per l'occasione parliamo con Stefano Saglia membro del collegio di ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti Ambiente) di come dovrebbe cambiare il mercato dell'energia per permettere alle auto elettriche di prendere piede su larga scala. Con Luca Filippi, pilota professionista, voliamo invece alla mille miglia elettrica.

Per chiudere andiamo in Puglia, più precisamente a Foggia dove, grazie alla sinergia tra il gruppo Megamark (più di 500 punti vendita in tutto il meridione) e alcune associazioni, nasce una filiera di prodotti agricoli anti caporalato. E con noi Yvan Sagnet, presidente dell’associazione internazionale anti capolaralo NoCap.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast