Gli esempi trascinano | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
#ComuniRibelli

Gli esempi trascinano


Rating:

Nella settimana delle polemiche sui rifiuti e gli inceneritori non potevo che scegliere un comune ribelle campano, che è un primo nella classe in fatto di raccolta differenziata e gestione efficiente del ciclo della monnezza.
Sto parlando di Agerola, 8.000 abitanti a 600 metri sul livello del mare, prossimo alla Costiera amalfitana e circondato dai monti Lattari. La giunta guidata dal sindaco Luca Mascolo ha introdotto il porta a porta qualche anno fa, facendo una cosa molto importante ma decisamente inusuale per un ente locale: guardarsi intorno e studiare le eccellenze presenti in Italia per replicarle al meglio nella propria comunità.
È questo spirito che ha portato ad Agerola Ezio Orzes, assessore all'ambiente del Comune di Ponte nelle Alpi in provincia di Belluno, mettendo in scena una sorta di gemellaggio informale che ha consentito al Comune campano di adottare il metodo della raccolta differenziata spinta, raggiungendo risultati impensabili fino a poco tempo prima.
Ad Agerola non c'è una carta per strada e le percentuali di differenziata sono quelle di un paesino svizzero.
Scrive Sant'Agostino: "Le parole insegnano, gli esempi trascinano". Agerola ci trascina fuori dal dibattito inconcludente di questi giorni: se tutti i comuni campani seguissero questo esempio non servirebbero altri impianti e si creerebbero nuovi posti di lavoro.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast