Ciclisti maleducati? | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Ciclisti maleducati?

Il buongiorno con la rassegna stampa di Alessio Maurizi e Carlo Gabardini e le rubriche "Il giornale che vorrei" di Giorgio Stamatopoulos e "Comuni ribelli" di Marco Boschini.

Ospitiamo Francesco Baroncini, direttore generale Fiab Onlus per un commento sul primo sì della Camera alla legge per incentivare la mobilità ciclistica. Sebbene però i ciclisti non inquinino, a volte possono creare qualche disagio nel traffico cittadino: a testimonianza di ciò la battaglia del sindaco di Bologna Virginio Merola contro le bici che viaggiano contromano. Parola alla difesa delle due ruote.

Se in città l'aria non è delle migliori, sicuramente lo sarà nelle Valli del Natisone in Friuli dove il Dottor Mario Canciani dell'Associazione Alpi ha importato la Forestoterapia: si tratta di una terapia che arriva dal Giappone e consiste nel camminare nei boschi e fare ginnastica dolce in ambienti senza inquinanti. Una cura particolarmente adatta a soggetti affetti da asma e malattie croniche delle vie respiratorie.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast