La battaglia dei giovani alla plastica | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

La battaglia dei giovani alla plastica

Cambiare le regole sulla vendita dei videogiochi per impedire ai più piccoli di mettere le mani su contenuti poco appropriati per la loro età? L'onorevole Nino Minardo di Forza Italia scende in campo con una nuova proposta di legge, lo abbiamo sentito per capirne di più.

Ieri era la Giornata mondiale degli Oceani e la plastica continua ad essere un problema grandissimo per i mari del pianeta. Per questo motivo l'Istituto Oikos ha lanciato Life Beyond Plastic, un'iniziativa che coinvolge 7 regioni e circa 2000 studenti corsi di formazione per 120 insegnanti, la creazione di una rete di 70 scuole “plastic free” e di un network di 180 giovani attivisti impegnati. È con noi Margherita Porzio, promotrice del progetto.

Di ambiente parlano anche Regioni e Stato che in settimana, a Torino, hanno firmato il "Protocollo Aria Pulita" che prevede la creazione di un fondo da 400 milioni di euro per migliorare la qualità dell'aria italiana. Il progetto, della durata di due anni, prevede il coinvolgimento di sei ministeri, delle Regioni e delle Provincie autonome. Ai nostri microfoni il Governatore dell'Emilia Romagna e Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome Stefano Bonaccini ci spiega come si muoveranno le regioni.

Greta Thunberg ha deciso: l'anno prossimo non andrà a scuola e si occuperà solamente della difesa dell'ambiente. Un anno sabbatico per dedicarsi a quello che le sta più a cuore. Una scelta giusta? Ecco come la pensa il Alex Corlazzoli, maestro, giornalista e scrittore.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast