Padri e figli: la tentazione di essere troppo ingombranti | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Padri e figli: la tentazione di essere troppo ingombranti

L'anno scolastico è ormai ricominciato a pieno regime, e così anche le diverse attività sportive dei nostri figli. Ma come aiutarli nella scelta e soprattutto: se mio figlio vuole fare danza classica? Gli stereotipi legati a questo sport sono ancora molti, soprattutto nell'ambito maschile. Melissa Balbo è psicologa dello sport ed ex danzatrice professionista. Con lei Federico Taddia e Matteo Bussola cercano di capire perché molti padri d'oggi si ostinano a non accettare il balletto maschile.
Carlo Pedersoli è stato un atleta professionista, prima di passare alla storia come Bud Spencer e lui, per esempio, non ha mai obbligato i suoi figli a scegliere un determinato sport. Questo è ciò che ci racconta suo figlio Giuseppe, che sta producendo un film sui primi anni di suo papà.
Dallo sport alla musica con Federico Zampaglione dei Tiromancino: il nuovo album "Fino a qui" è una raccolta di brani inediti e vecchi successi ri arrangiati con la partecipazione di altri artisti, tra cui sua figlia Linda di 9 anni.
Settimana prossima a Pontremoli andrà in scena lo spettacolo "Perduti Padri. Smarrite figlie" con la regia del drammaturgo Paolo Billi e che vede come protagoniste le ragazze dell'Istituto penale minorile di Pontremoli.
Infine facciamo due chiacchiere con la Garante dell'infanzia e dell'adolescenza Filomena Albano, la quale ci presenta la Carta dei diritti dei figli nella separazione dei genitori.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast