SFOGLIANDO OLYMPIA - Un'Italia delle biciclette tutta da leggere | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

SFOGLIANDO OLYMPIA - Un'Italia delle biciclette tutta da leggere

Primo appuntamento con sfogliando Olympia, la rubrica di letture sportive che ci terrà compagnia per tutta l'estate. E subito si scatta a pedalare in ogni angolo della Penisola.
La casa editrice Graphot ha infatti pubblicato "L'Italia delle biciclette": musei, collezioni e itinerari turistici, un volume destinato ai veri appassionati di ciclismo e di cicloturismo.
Il saggio è firmato a quattro mani da Franco Bortuzzo e Beppe Conti, nomi noti a chi mastica biciclette. Bortuzzo è giornalista sportivo, in RAI dal 1999 e coordinatore giornalistico al Giro d Italia e al Tour de France oltre che curatore della rubrica Radiocorsa da quattro anni. Conti è opinionista di Rai Sport per il grande ciclismo, corrispondente per Tuttosport da oltre trent anni e autore di numerose pubblicazioni, una dei quali gli è valso il Premio Coni per la saggistica nel 2006.
Il loro libro è una celebrazione dell Italia da scoprire e da vivere in sella a una bici: la sua storia, la sua tradizione, le sue strade, le sue famose salite, i suoi miti (Costantino Girardengo, Alfredo Binda, Fausto Coppi, Gino Bartali, Felice Gimondi, Fiorenzo Magni, Marco Pantani per citarne alcuni dei più noti) e i luoghi a loro dedicati.
I due autori ci guidano lungo il nostro Paese lo stesso che nel 2018 è stato visitato da sei milioni di cicloturisti per oltre sette miliardi di euro di indotto alla scoperta del suo patrimonio di memoria del ciclismo : i musei e le collezioni private dedicati ai Grandi del passato e a tutto ciò che è, ed è stata, la bicicletta.
"Raccontiamo musei grandi e piccoli, pubblici e privati, gestiti da istituzioni o da semplici entusiasti volontari, realtà spesso poco conosciute e celebrate che dovrebbero essere promosse e proposte a tutti i ciclo ammiratori e non solo", spiegano Franco Bortuzzo e Beppe Conti

Rating:
olympia@radio24.it

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast