Il gruppo (in) rosa sulle strade di Fausto Coppi | Radio24
Ora in diretta

Condotto da

Il gruppo (in) rosa sulle strade di Fausto Coppi

Il mondo del ciclismo celebrerà quest'anno il Centenario della nascita ddi Fausto Coppi, e lo farà anche quel Giro d'Italia femminile che celebra a sua volta in questo 2019 la sua 30esima edizione. Donne in gara dal 5 al 14 luglio, ma le ragazze a pedali saranno già il 27 marzo nella zona di Castellanìa, in provincia di Alessandria, cittadina natale di Fausto e del fratello Serse, tragicamente scomparso dopo una caduta nel giro del Piemonte del 1951.
Per onorare la memoria di Coppi, ma anche di Costante Girardengo e di quel Sandrino Carrea che di Coppi fu tra i più fedeli gregari, è stata infatti organizzato un appuntamento celebrativo, ma che già farà scaldare i pedali alle ragazze in vista del Giro di quest'estate. "Saremo a Castellanìa per testare il percorso della cronosquadre che aprirà la corsa rosa - racconta Luciana Rota, collega e figlia d'arte, visto che il papà Franco fu amico e portavoce di Coppi, oltreché grande giornalista - ma in particolare per onorare la memoria di Coppi, ma anche di Costante Girardengo e di Sandrino Carrea, che di Coppi fu grande gregario e amico".

Rating:
Tanta strada alle donne, anche e soprattutto del ciclismo, rimane invece ancora da fare per arrivare a un'effettiva parità di genere, e anche a un effettivo riconoscimento del loro status di professioniste, con contratti e tutele relative. "Siamo sulla buona strada, e spero che si riesca a tagliare presto questo traguardo", sottolinea Erica Magnaldi, classe 1992, cuneese, laureata in medicina, attesa come grande protagonista del Giro donne.
Rating:
"Il professionismo femminile? E' vero, in Italia siamo ancora indietro, e non solo nel rapporto tra donna e sport "- sottolinea Stefano Tirelli, docente di Tecniche Complementari Sportive alla Cattolica di Milano e mental coach dei campioni - "ma anche pedalando, chilometro dopo chilometro, possiamo contribuire al superamento di pregiudizi e luoghi comuni, facendo quindi progredire la nostra cultura sportiva.
Rating:

La regia della puntata è a cura di Valeria Bernardi.
olympia@radio24.it

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast