Dalla tragedia alla Storia: la parabola del Leicester City Football Club | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Dalla tragedia alla Storia: la parabola del Leicester City Football Club

Poco più di due anni fa vincevano nel modo più incredibile e sorprendente la Premier League, sotto la sapiente guida d Claudio Ranieri; appena poche settimane fa hanno invece perso nel modo più drammatico il loro presidente e mentore, il 61enne magnate thailandese Vichai Srivaddhanaprabha. precipitato sabato 27 ottobre con il suo elicottero privato nei pressi dello stadio di King Power, dopo aver assistito al pareggio casalingo per 1 a 1 nella gara di campionato contro il West Ham. Destino beffardo, quello delle "Foxes", cioè le "volpi", così come sono soprannominati i giocatori del Leicester City Football Club. Società, tifosi e squadra sono ora chiamati ad affrontare un difficile peridodo di transizione, dopo un dramma che ha strappato lacrime e aperto molti interrogativi sul futuro del team.
Ma l'eredità che ha lasciato Vichai sembra aver già posto le basi per i prossimi passi. Ne parliamo oggi a Olympia grazie alla testimonianza di Enrico Landoni, professore associato di Storia Contemporanea presso l'Università E-Campus, membro della Società Italiana di Storia dello Sport che in questo periodo lavorando come visiting professor presso l'International Centre for Sport History and Culture della De Montfort University. E' questo un ateneo che è proprio vicino alla sede del Leicester, che ha con l'università un collegamento unico e peculiare, nel mondo del calcio mondiale, come ci spiega lo stesso professor Landolfi: " Durante questa esperienza ho avuto modo di incontrare in particolare John Hutchinson - spiega Landolfi -, che è lo storico del Leicester City Football Club. Il presidente scomparso, insieme al suo management, lo ha assunto a tempo pieno per creare e gestire uno straordinario archivio storico e soprattutto per promuovere e divulgare nel Regno Unito e in tutto il mondo storia, valori e legacy del club.
Ne è nato così un modello unico nel suo genere in tutta la Premier League: per volontà del presidente scomparso il Leicester è infatti l'unico club ad avere un impiegato a tempo pieno destinato alla promozione culturale della società".

Rating:

"Un'esperienza davvero peculiare - spiega Stefano Tirelli, docente di tecniche Complementari Sportive alla Cattolica di Milano, che come mental coach ha a lungo lavorato in Premier League e con molti campioni del calcio inglese, come Lampard, gerrad e Beckham -. Va però detto che in tutto il calcio anglosassone il legame con tradizione, luogo e comunità è essenziale per lo sviluppo non solo della passione calcistica, ma anche dello stesso business legato al football. E' su questo terreno fertile che attecchisce la straordinaria esperienza del Leicester, più forte del dolore e della tragedia, ed esempio prezioso anche per il nostro calcio".
Rating:

olympia@radio24.it

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast