Oms, antibiotici: alta la resistenza ai farmaci | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Oms, antibiotici: alta la resistenza ai farmaci

Aumentano le persone colpite da infezioni resistenti agli antibiotici. Nel mondo se ne contano almeno mezzo milione ma la stima è di gran lunga inferiore ai dati reali. Di questo passo già nel 2025 Potrebbero essere un milione i decessi all'anno in Europa per malattie infettive non più curabili, e nel 2050 10 milioni di persone nel mondo potrebbero morire ogni anno per lo stesso problema. è quanto evidenzia e primo rapporto dell'Organizzazione Mondiale della Sanità sulla sorveglianza dell'antibioticoresistenza. A Obiettivo Salute il commento del prof Giovanni Rezza, epidemiologo e direttore del dipartimento Malattie Infettive dell'Istituto superiore della sanità.

Antibiotici: vietato il fai da te. A Obiettivo Salute il dr. Claudio Cricelli, Presidente SIMG (Società Italiana di Medicina Generale)

Diretta Facebook. Con il Dr. Lino Nobili, Responsabile del centro di Medicina del Sonno, ospedale Niguarda Milano parliamo di qualità e quantità del sonno. Che colore date alle vostre notti? La parola all'esperto

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast