Quote rosa, necessarie o discriminatorie? | Radio24
Ora in diretta

Condotto da

per ascoltare i contenuti multimediali
installa adobe flash player

Rating:

Quote rosa, necessarie o discriminatorie?

La Commissione europea ha elaborato una proposta, che prevede che entro il 2020 il 40% dei posti nei consigli di amministrazione delle società quotate sia riservato alle donne. La cancelliera tedesca Angela Merkel starebbe pensando di bloccare la normativa. L'Italia ha già introdotto un obbligo, limitandolo però al 30% dei posti. C'è chi sostiene che sia un provvedimento necessario per dare una scossa: la scarsa presenza delle donne negli organismi decisionali va affrontata con una terapia d'urto. C'è chi dice, invece, che il mercato sta già progressivamente colmando questo divario e che l'introduzione delle quote rosa rappresenti in sé una nuova discriminazione. Simone Spetia ne discute assieme a Elsa Fornero, ministro del Lavoro, Lucia Quaglino, collaboratrice Istituto Bruno Leoni e Anna Zattoni, direttrice generale di Valore D.


discuss
Ultimi commenti


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast