Daniele Gatti: dirigere Wagner è una necessità fisica e spirituale | Radio24
Ora in diretta

Condotto da

Daniele Gatti: dirigere Wagner è una necessità fisica e spirituale

Direttore del Concertgebouw di Amsterdam dal settembre dello scorso anno, Daniele Gatti è impegnato in questi giorni alla Scala di Milano (fino al 5 aprile) con "I cantori di Norimberga" di Wagner. Un'opera che segna la fine di un periodo wagneriano molto intenso che era iniziato nel 2008 – spiega il Maestro. Per me dirigere Wagner è qualcosa di più che una passione: è una necessità fisica e spirituale – commenta Gatti. I musicisti che amo di più sono sempre quelli sui quali sto lavorando, e in questo momento sento il bisogno di appropriarmi del modo innovativo di Wagner di fare teatro, della sua capacità di indagare con la massima profondità negli abissi dell'animo umano – conclude il Maestro.
I brani che ascoltiamo, tratti dal cofanetto "Die Meistersinger von Nürnberg" (Euroarts Unitel Classica - Dvd o Blu ray) ed eseguiti nell'agosto 2013 al Festival di Salisburgo dai Wiener Philharmoniker diretti da Daniele Gatti, sono: "Was duftet dich der Flieder", "Preludio" dal terzo atto; "Silentium! … Wach auf! Es nahet gen den Tag".

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast