Currentzis, il direttore d'orchestra anticonformista che divide pubblico e critica | Radio24
Ora in diretta

Condotto da

Currentzis, il direttore d'orchestra anticonformista che divide pubblico e critica

Le scorse settimane hanno visto il ritorno al Teatro alla Scala di Milano della "Francesca da Rimini", opera composta nel 1914 da Mauro Zandonai su libretto di Tito Ricordi, tratto dall'omonima tragedia di Gabriele D'Annunzio. Ce ne parla il critico musicale Giovanni Gavazzeni, ricordando come la precedente rappresentazione scaligera, che risale a 59 anni fa, fosse stata diretta proprio da suo nonno, Gianandrea Gavazzeni.
Se il ritorno alla Scala dell'opera di Zandonai è stato un successo, non tanto si può dire del concerto eseguito lo scorso 15 aprile dall'estroso direttore d'orchestra greco-russo Teodor Currentzis con la sua ensemble Musica Aeterna, che ha diviso pubblico e critica. Non nuovo alle provocazioni, Currentzis dichiara che "la bella musica è rock, che va suonata con l'elettricità dei gruppi punk". Tra il pubblico, molti hanno mostrato di apprezzare la dedizione maniacale al lavoro e il desiderio di dare nuova linfa alla sinfonia, altri invece non hanno gradito, ad esempio, la velocità forsennata di alcune esecuzioni.
I brani che ascoltiamo in questa puntata sono "Guardate il mare come si fa bianco", tratto dall'esecuzione del 1959 alla Scala della "Francesca da Rimini" di Zandonai, con l'interpretazione di Mario Del Monaco e Magda Olivero sotto la bacchetta di Gianandrea Gavazzeni e alcuni estratti della "Sinfonia n° 6" di Tchaikovsky, nell'esecuzione di Teodor Currentzis.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast