La stagione della Scala prosegue con la riscoperta di opere poco note | Radio24
Ora in diretta

Condotto da

La stagione della Scala prosegue con la riscoperta di opere poco note

Dal prossimo 31 marzo il progetto Puccini, che da qualche anno Riccardo Chailly sta portando avanti al Teatro alla Scala di Milano, prosegue con la rilettura della "Manon Lescaut" , con un cast che comprende, tra gli altri, Maria José Siri, Marcelo Álvarez e Massimo Cavalletti. Alexander Pereira, sovrintendente alla Scala, illustra alcune delle prossime proposte del teatro milanese, che vedrà anche il suo debutto sul palcoscenico scaligero nel ruolo del maggiordomo in "Ariadne aux Naxos" di Strauss, in scena dal 23 aprile. A partire dal 16 maggio invece prosegue, con l'Idomeneo diretto da Diego Fasolis, il progetto che negli ultimi anni ha portato in scena alcune delle opere meno note di Mozart. Infine, dal 28 maggio andrà in scena "Die Tote Stadt", opera giovanile di Erich Korngold, qui al suo debutto scaligero.
I brani che ascoltiamo in questa puntata sono ‘Donna non vidi mai' dalla "Manon Lescaut" di Puccini, nell'interpretazione di Placido Domingo e 'Grossmachtige Prinzessin - Aria di Zerbinetta' dall'"Ariadne auf Naxos op 60" di Strauss interpretata da Sabine Devieilhe.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast