Descrizione del programma

E' fin troppo facile prevedere che, tra i temi cruciali del XXI secolo, un ruolo di primo piano toccherà a quello della sostenibilità energetica. Per oltre 200 anni, dall'inizio della rivoluzione industriale ad oggi, tanto le tecnologie che i modelli di sviluppo sono stati elaborati su un presupposto che oggi mostra più di una incrinatura: la disponibilità di materie prime e combustibili fossili a basso costo. La trasformazione che ci attende, perciò, è estesa e profonda; ed è ormai cominciata. Nuove soluzioni tecnologiche emergono quasi quotidianamente e altrettanti sono gli eventi dedicati all'energia, divenuti ormai uno strumento di marketing. La politica è costretta a confrontarsi con questo tema, mentre il pubblico sta transitando dalla generica sensibilità al desiderio di ricevere informazioni puntuali: di capire, cioè, in che modo partecipare alla transizione. Le aziende hanno smesso di domandarsi come evitare di pagare il prezzo dell'efficienza, e iniziato a chiedersi come approfittarne. Mr Kilowatt vuole raccontare giorno per giorno questa trasformazione prestando grande attenzione all'attualità, dai casi di studio alle novità della ricerca; senza rinunciare ad analizzare le problematiche, le tendenze tecnologiche e di mercato, che segnano, non i giorni, ma certamente le stagioni di un panorama in rapido mutamento.

Maurizio Melis

Maurizio Melis è giornalista scientifico, scrive per riviste come Newton ed Equilibri...

Leggi tutto

Ultimi tweet

Facebook

6 aprile 2011

Il ritorno della fusione fredda

O è il più incredibile scherzo degli ultimi decenni, o a Bologna la fusione fredda è divenuta una realtà. I test a cui è stato sottoposto l'energy Catalizer dell'Ing. Andrea Rossi, basato sugli studi di Sergio Focardi, Professore emerito dell'Univ. di Bologna, stanno facendo vacillare anche i più scettici, come i fisici svedesi Sven Kullander e Hanno Essén, che hanno partecipato a uno dei 4 test finora svolti, e che nel rapporto uscito oggi parlano di energia nucleare.

Altre informazioni si trovano ai seguenti indirizzi: - L'articolo uscito sulla ricvista svedese Ny Teknik, a cura di Matz Lewan;

- La traduzione in italiano dell'articolo di Lewan, nel Post a cura di Daniele Passerini.

[/Foto/articoli/mrkilowatt-fusionefredda.jpg]