Anziani e disabilità | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Anziani e disabilità

Come si preparano l'Italia e l'Europa al progressivo aumento dell'età della popolazione? Si tratta di un problema sempre meno sostenibile dal punto di vista sociale ed economico. A Roma è stato presentato il progetto 'SPRINTT', con lo scopo di migliorare le condizioni di vita degli anziani, partendo dalla prevenzione della disabilità. Ne parliamo con il prof. Roberto Bernabei, Presidente di Italia Longeva e direttore del Dipartimento di Geriatria, Neuroscienze ed Ortopedia al Policlinico Gemelli di Roma, con Sergio Pecorelli, presidente di AIFA e con Walter Ricciardi, presidente Terza sezione Consiglio Superiore della Sanità. In apertura l'on. Pippo Civati, per parlare di attualità politica. Cosa bolle in pentola. Le notizie d'attualità commentate con Pietrangelo Buttafuoco e Mario Sechi. La Storia. Martin Bormann, l'ombra di Hitler. Intervista finale a Gustavo Corni, professore di Storia contemporanea dell'Università di Trento.
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast