La Terra diventerà un inferno? | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

La Terra diventerà un inferno?

Un'ondata di caldo eccezionale si sta abbattendo sull'Europa. La popolazione si attacca a condizionatori e ventilatori, si mette a mollo nell'acqua fredda, ma gli scienziati dicono che in futuro andrà sempre peggio.

Chiediamo agli ascoltatori di dirci che atteggiamento hanno rispetto alle previsioni che descrivono scenari climatici da incubo con temperature sempre più alte per tutto il globo, schierandosi tra:
1 - Infernalisti profetisti. Non c'è da stupirsi se di anno in anno la terra assomiglierà sempre più all''inferno, fuoco fiamme l'avvolgeranno, e quando l' umanità deciderà di fare qualcosa sarà troppo tardi.
2 - Negazionisti ventilatoristi. Ma quale inferno, a maggio si diceva che faceva troppo freddo, ora si dice che fa troppo caldo. Gli scienziati si mettessero almeno d'accordo se dobbiamo morire di freddo e caldo. Tra venti anni non sarà cambiato niente, al massimo dovremo cambiare il ventilatore.
3 - Compensazionisti evoluzionisti. I cambiamenti climatici sono già palesemente in atto ma la vecchia cara Terra ha i suoi anticorpi per neutralizzarli. E la specie umana si adatterà sviluppando nuove caratteristiche necessarie per sopravvivere.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast