Nanni Moretti racconta la vecchia Italia | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Nanni Moretti racconta la vecchia Italia

Apriamo la puntata con la storia di "Colette" autrice fantasma che tramite il marito scopre il suo talento per la scrittura.
Diretto da Rolando Ravello, "La prima pietra" è una commedia attuale che dal semplice dispetto di un ragazzino a scuola diventa una battaglia religiosa.
Al centro de "Il castello di vetro" c'è il tema del rifiuto della modernità, un tentativo di vivere isolati dal resto del modo, in un castello di vetro per poter vedere le stelle ogni notte.
"Santiago-Italia" è il nuovo docufilm di Nanni Moretti. Il regista ci porta indietro nel tempo, quando l'Italia era più ospitale e aperta verso l'immigrazione.
Dal 10 al 12 dicembre "Dinosaurs" sarà al cinema, Francesco Invernizzi racconta il viaggio di un fossile, dagli scavi ai musei.
Chiudiamo con l'intervista a Toni Servillo, nelle sale con "Il teatro al lavoro", un film sul teatro, ma soprattutto sugli attori e sulla preparazione di uno spettacolo.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast