I consigli di Maurizio Casasco: ricerca, formazione e innovazione | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

I consigli di Maurizio Casasco: ricerca, formazione e innovazione

Ricerca, formazione e innovazione, concentrate in un digital Innovation hub, sono le ricette per il presente e il futuro del lavoro: i consigli di Maurizio Casasco Presidente di Confapi
"Occupazione giovanile, innovazione, sostegno alle imprese: in una parola, lavoro. La ripresa economica del nostro Paese non può prescindere da una crescita generale del sistema produttivo". Con queste parole il presidente di Confapi

La confederazione italiana della piccola e media industria privata Maurizio Casasco ha aperto il suo intervento al Festival del Lavoro 2019, l'evento organizzato dal Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro e dalla Fondazione Studi che si è tenuto a giugno. Promuovere l'occupazione giovanile è prioritario perché l'Italia oggi ha la forza lavoro più vecchia del mondo: negli ultimi 25 anni i lavoratori più giovani si sono rarefatti dal 42% al 22%. Secondo Casasco: "il lavoro lo crea l'industria, soprattutto le PMI che in Italia rappresentano il 95% delle aziende attive. Chiediamo quindi una politica generale di abbattimento del cuneo fiscale, che nel nostro Paese è 10 punti oltre la media europea, mentre il tax burden è addirittura 25 punti superiore. È evidente che questo divario ci penalizza in termini di competitività". Un esempio di trasformazione digitale è il Polo d'Innovazione PMI Italia inaugurato di recente da Confapi, un digital innovation hub con il compito di diffondere la cultura, la conoscenza e le tecnologie abilitanti di Industria 4.0. Inoltre, con l'Università Tor Vergata è stato costituito un 'ContaminAction Hub', uno spazio fisico e virtuale dove aziende e ricercatori collaborano alla ricerca di idee per realizzare nuovi prodotti, servizi e brevetti. Secondo Casasco altra conditio sine qua non per combattere disoccupazione è la semplificazione burocratica.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast