Il futuro digitale e connesso opportunità per imprese e lavori, i consigli di Luca Colombo, Country Director di Facebook Italia | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Il futuro digitale e connesso opportunità per imprese e lavori, i consigli di Luca Colombo, Country Director di Facebook Italia

Non bisogna avere paura del futuro digitale e connesso nel lavoro e nelle imprese, ma grandi aspettative di sviluppo e crescita per tutti anche secondo i dati della quarta edizione di FED 2019, il Forum dell Economia Digitale, organizzato nel luglio scorso da Facebook in collaborazione con i Giovani Imprenditori di Confindustria, con più di 30 speaker e un pubblico di oltre 2.000 persone. Nel 2019 il mercato digitale italiano promette una crescita del 2,5% con un volume di affari di 72,2 miliardi di euro. il 90% delle PMI in Italia riconosce infatti che, per la crescita di un impresa, le competenze digitali sono imprescindibili anche secondo Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria......, ma c'è un ma ma. l'Italia si colloca al 26° posto in Europa per competenze digitali:( solo il 44% delle persone tra i 16 e i 74 anni possiede digital skill di base), c'è ancora da fare secondo Luca Colombo, Country Director di Facebook Italia che abbiamo incontrato proprio al Fed.

Luca Colombo, ingegnere elettronico con un passato in Microsoft è dal 2010 country manager in Italia del social network più utilizzato nel Bel Paese e nel Mondo. Non tutti sanno che è un brianzolo, originario di Vimercate, ma oggi trasferitosi a vivere Milano. Luca Colombo infatti si è laureato in Ingegneria Elettronica al Politecnico di Milano ed è sposato con due figli. Luca Colombo guida le attività di Facebook nel mercato italiano, promuovendo una strategia orientata a far evolvere la mission del Social Network, dare alle persone il potere di condividere e rendere il mondo più aperto e connesso e a consolidarlo quale strumento a supporto del business, per comunicare in modo diretto e coinvolgente con consumatori e utenti. A capo di un team di lavoro dinamico, altamente qualificato e impegnato nel supportare aziende e utenti sul territorio, Luca ha la responsabilità di consolidare il marchio in Italia, evidenziando le opportunità del Social per le imprese e diffonderne il valore per il Sistema Paese. Entrato in Facebook nel Novembre del 2010, Luca Colombo vanta una lunga esperienza in ambito marketing digitale maturata in Microsoft, ricoprendo ruoli con crescenti responsabilità e acquisendo competenze differenziate e sempre più strategiche, fino ad essere nominato nel 2008 Consumer & Online Marketing Officer dei business Windows e Windows Phone con l'obiettivo di svilupparne l'adozione e di ampliare l'utilizzo dei servizi Online. La sua passione per la tecnologia e i new media l'ha portato nel 2006 alla nomina di Marketing Director della divisione Consumer & Online a sostegno della crescita di prodotti quali Messenger e Hotmail, diventati con il suo apporto leader in Italia. Entrato in Microsoft nel 2000, occupandosi del Business Development di MSN, ha successivamente ricoperto il ruolo di Sales Director della divisione Consumer & Online con l'importante compito di avviare e guidare la strategia di Microsoft Advertising, la concessionaria di pubblicità di Microsoft Italia. La sua carriera professionale è iniziata in Mondadori dal 1995 come Business Development Manager all'interno della divisione Mondadori Informatica Education.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast