Il digitale amplifica e potenzia la formazione in azienda: i consigli di Ida Sirolli, Responsabile Learning & Development di TIM | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Il digitale amplifica e potenzia la formazione in azienda: i consigli di Ida Sirolli, Responsabile Learning & Development di TIM

Il digitale amplifica e potenzia la formazione anche per i dipendenti che già lavorano in azienda, è un booster, una spinta per tutti verso efficienza ed efficacia Dà la possibilità di aggiornare le competenze che molto rapidamente diventano obsolete. E porta a una maggiore produttività. Continuiamo il nostro viaggio tra gli scenari che abbiamo raccolto anche al festival del lavoro organizzato dall'ordine dei consulenti del lavoro, durante l'ultima edizione milanese nel giugno scorso. L'esperienza di TIM è un esempio uno dei più grandi progetti è quello sulle competenze digitali che ha visto certificare oltre 16mila persone in azienda con un percorso volontario. Ci spiega come bisogna formarsi per essere efficaci e utili in azienda Ida Sirolli, Responsabile Learning & Development di TIM.
Ida Sirolli, responsabile Learning & Development in TIM. Laureata in Psicologia del Lavoro, ha operato in grandi aziende per oltre 20 anni nell'ambito delle Risorse Umane ricoprendo incarichi di responsabilità in ambito Talent Management, Recruiting, Formazione, Knowledge Management, Rapporti con Università, Comunicazione interna e People Caring.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast