'Ndrangheta, benvenuti al Nord | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

'Ndrangheta, benvenuti al Nord

La 'Ndrangheta al Nord è di casa. Lo dimostra l'ennesima inchiesta che ha portato alla luce connivenze tra politica, imprenditoria e mafia. A finire agli arresti domiciliari anche Edoardo Mazza sindaco di Seregno, in provincia di Monza, con l'accusa di corruzione. Avrebbe stretto relazioni con un influente imprenditore edile della zona, Antonino Lugarà, vicino a esponenti della 'Ndrangheta. Insomma, l'infiltrazione mafiosa nel tessuto economico e politico lombardo non è più solo un'insinuazione avanzata da tempo da esperti di criminalità e giornalisti ma è realtà. Ne parliamo con Nicola Gratteri, procuratore della Direzione antimafia di Catanzaro, con Rino Pruiti, sindaco di Buccinasco dove risiede il boss Rocco Papalia e con Ester Castano, studentessa che per prima raccontò delle infiltrazioni mafiose dell' Ndrangheta nel comune di Sedriano, il primo sciolto per mafia in Lombardia. Nella seconda parte del programma, altri temi legati all'attualità e un Funambolo, Vitto Claut che ha deciso, una volta morto, di farsi ibernare.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast