I Funamboli al Vinitaly | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

I Funamboli al Vinitaly

300 persone hanno perso il lavoro a seguito della confisca, per mafia, delle aziende della famiglia Cavallotti. Gli imprenditori però sono stati successivamente assolti ma ciononostante le attività restano tuttora requisite. Ne parliamo in apertura di programma. Andiamo, poi, in un liceo di Biella dove i ragazzi pizzicati ad utilizzare il cellulare in classe vengono puniti con lavori di pulizia a scuola. A Roma, invece, sta montando la protesta contro una tassa introdotta dall'assemblea capitolina da più di un anno ma passata sotto silenzio. Un balzello di 250 € circa sul commiato alla salma in giornate successive all'ingresso della stessa al cimitero. In occasione della presenza di Radio24 al Vinitaly ospitiamo, in qualità di Funamboli, gli ideatori di Air Wines e poi ci colleghiamo con Don Alberto Vigorelli, parroco in pensione di Mariano Comense, denunciato per diffamazione da Matteo Salvini.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast