Acquisti online di droghe sintetiche | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Acquisti online di droghe sintetiche

Acquistare in rete droghe sintetiche è un gioco da ragazzi e che molti ragazzi purtroppo fanno. Sostanze chimiche che sballano il cervello con il rischio di danni cerebrali irreversibili. Un business nel quale la Mafia ha messo le mani anche perché i prodotti vengono venduti a caro prezzo, l'unico vantaggio è l'incorrere in meno rischi rispetto al procacciamento in strada. Ne parliamo nella prima parte di trasmissione. A seguire un'intervista al sindaco di Parma Federico Pizzarotti sul caso della ex dipendente comunale condannata per furto alle casse erariali e debitrice di una cospicua somma di denaro. Ciononostante le è stata assegnata una casa popolare. Tra i requisiti, infatti, non è contemplato quella della fedina penale pulita. E poi il Funambolo del giorno, l'inventore di una app per non vedenti e le incursioni comiche di Leonardo Manera.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast