Legge di bilancio - La legge di bilancio tedesca - Ama | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Legge di bilancio - La legge di bilancio tedesca - Ama

Sblocco dei salari della pubblica amministrazione, aumento delle pensioni minime, riduzione contributi partite IVA e misure sulla tassazione delle imprese. Sono alcuni dei punti chiave della prossima legge di Bilancio di cui ha dato in parte conto ieri il presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Il ministro delle finanze tedesco Wolfgang Schauble ha presentato ieri il budget 2017 che contiene un importante piano di sgravi fiscali (15 miliardi di euro) a cominciare da Pmi tedesche e contribuenti a basso reddito. Berlino che chiuderà l'anno con il bilancio in pareggio e gode di una bassa disoccupazione prevede entrate in aumento da 316 a 349 miliardi da qui al 2020. Entro la fine del decennio, il Governo conta anche di tagliare il rapporto fra debito pubblico e pil al 60% previsto dalle regole europee. La crescita economica quest anno dovrebbe attestarsi attorno all 1,9%. Nel 2017 verranno stanziati 19 miliardi per gestire l'arrivo dei rifugiati. Avanzano comunque risorse per l'annunciato alleggerimento della pressione fiscale.

Colle del Campidoglio e piazzale Clodio. Su questa direttrice, che attraversa il cuore di Roma, viaggia un pezzo importante del futuro della giunta comunale guidata da Virginia Raggi. Il Palazzo Senatorio, sede della squadra di governo della citta', e la sede della Procura. Sul tappeto vicende politiche ma anche giudiziarie con l'inchiesta sullo smaltimento dei rifiuti nella Capitale, che vede indagata l'assessore all'Ambiente, Paola Muraro, che potrebbe subire una nuova accelerazione.
OSPITI: Dino Pesole, Sole 24 Ore, Prof Alberto Krali, responsabile del Corso di Laurea italo tedesco della Facoltà di Scienze Politiche dell'Università Cattolica di Milano, autore del libro "primi della classe" edito da Cairo, Ivan Cimmarusti, Il Sole 24 Ore.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast