Black Friday, scontro tra grande distribuzione tradizionale e web - Il bilancio del Comune di Roma - La struttura della nuova Web Tax | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Black Friday, scontro tra grande distribuzione tradizionale e web - Il bilancio del Comune di Roma - La struttura della nuova Web Tax

Un emendamento che punta a costruire le basi per un gettito di un miliardo ma non subito, quando l'Erario potrebbe puntare ragionevolmente a incassare tra 100 e 200 milioni. La web tax all'italiana si fonderà su tre pilastri. In primo luogo, il monitoraggio dell'agenzia delle Entrate attraverso lo spesometro. Poi, l'accertamento della stabile organizzazione laddove non sia dichiarata: l'amministrazione finanziaria "verificherà" il superamento di una soglia di 1.500 operazioni per un controvalore di 1,5 milioni di euro nell'arco di 6 mesi, dopo di che l'Agenzia convocherà il soggetto in contraddittorio per effettuare i riscontri. Infine, l'introduzione dell'imposta al 6% sul valore della singola transazione - Entrate correnti giù di 27 milioni nel 2018 a quota 4,61 miliardi. Ma spesa corrente aumentata comunque di circa 9,5 milioni rispetto allo scorso anno, grazie all incremento di fondi perequativi e introiti da gestione dei beni e da risparmi su interessi passivi e minori uscite. È una manovra in tono minore - con appena 557 milioni di investimenti in un triennio - quella approvata dalla giunta capitolina di Virginia Raggi per il 2018-2020 e presentata stamane dalla sindaca e dall assessore al Bilancio Gianni Lemmetti, arrivato a Roma da Livorno lo scorso agosto per succedere ad Andrea Mazzillo.
Alla viglia del black friday, giornata clou per gli acquisti on line, le catene della grande distribuzione italiana si attivano per protestare contro i vantaggi fiscali a favore dei giganti web che di fatto darebbero luogo ad una concorrenza sleale. In particolare l'Associazione distribuzione moderna hanno presentato una sorta di manifesto per il rilancio del paese che al primo punto ha proprio il rispetto di regole e concorrenza. Il valore delle vendite della grande distribuzione ammonta a 114 mld di euro (82 mld alimentari, 32 mld non alimentari). Oltre 23 miliardi il giro d'affari dello shopping on line con una crescita del 17% solo nell'ultimo anno.
Ospiti Giovanni Parente, Gianni Trovati, Mara Monti de Il Sole 24 Ore; Giorgio Santambrogio, presidente Adm. Come di consueto spazio al commento della giornata di Borsa.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast