Oggi a Focus | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Oggi a Focus

- Autonomia: "Sulle autonomie non accettiamo un no come sta accadendo": cosi' il segretario della Lega e vicepremier Matteo Salvini da' l'ultimatum al governo che, sottolinea, "passa dalle autonomie. Altrimenti - avvisa - andremo da soli, ma non ci fermiamo: abbiamo aspettato anche troppo". E lo scontro si consuma anche tra Conte e i governatori leghisti di Lombardia e Veneto: "Non firmeranno un'intesa farsa", dicono Fontana e Zaia che, rispondendo con una la lettera aperta a quella del premier al Corsera, si dicono 'profondamente feriti' dalla sue parole. La settimana e' decisiva per la sorte del governo anche per l'informativa di Conte sulla vicenda Lega-Russia prevista per mercoledi' al Senato.
- Crisi del commercio e consumi: Il salario minimo si trasformerebbe, per commercio e turismo, in un aumento di circa un miliardo di euro al lordo delle tasse solo per portare i minimi tabellari a 9 euro e i costi raggiungerebbero circa 7 miliardi considerando anche gli effetti a 'cascata'. Sono le stime di Confesercenti che parla di "una batosta insostenibile per le attivita' di minori dimensioni" che rischia di essere "un boomerang sull'occupazione".
Bene dunque la proposta, avanzata dal Governo, di immaginare un meccanismo per salvaguardare le Pmi prevedendo per loro un 'intervento a costi invariati'.
Per far ripartire i salari sarebbe "meglio una flat tax sugli aumenti salariali al di sopra dei minimi contrattuali"; secondo le stime dell'associazione, una detassazione degli incrementi retributivi per tre anni potrebbe lasciare nelle tasche degli italiani 2,1 miliardi all'anno. Risorse che porterebbero ad una spinta di 1,7 miliardi di euro di maggiori consumi.
- Circolazione dei treni: Pista anarchica per l'incendio a una cabina elettrica a Rovezzano, vicino Firenze, che ha paralizzato per tutta la mattina il traffico ferroviario dell'alta velocita' da Roma a Milano. E' l'ipotesi, collegata a un processo in corso a Firenze, su cui indagano gli inquirenti. Tre gli incendi dolosi appiccati contemporaneamente.
Pesanti gli effetti sul traffico, con ritardi fino a 4 ore e 42 treni ad alta velocita' cancellati da Trenitalia e Italo, che prevedono rimborsi al 100% dei biglietti e modifiche senza penale. La circolazione sta gradualmente riprendendo sulla Roma-Firenze. Salvini attacca: 'Saro' a Rovezzano, delinquenti in galera, verificheremo contatti con i No Tav'. Mentre, per Di Maio, se le ipotesi su cui si indaga fossero vere, sarebbe 'un attentato allo Stato'
OSPITI: Gianni TROVATI, Sole 24 Ore, Patrizia De Luise, pres Confesercenti, Morris BRENNA, insegna sistemi elettrici per trasporti al Politecnico di Milano.

Puntata precedente
Oggi a Focus

Oggi a Focus

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast