Cassa Depositi e Prestiti entra in Tim - FCA scorpora Magneti Marelli - Il mercato immobiliare italiano | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Cassa Depositi e Prestiti entra in Tim - FCA scorpora Magneti Marelli - Il mercato immobiliare italiano

Oggi a Focus Economia: Cassa Depositi e Prestiti entra in TIM
Dati Osservatorio Immobiliare.it su mercato del mattone italiano nel primo trimestre 2018. Cresce il valore degli immobili al Nord, scende nel resto del paese. Milano consolida il sorpasso su Roma nel prezzo delle abitazioni.
Un trend confermato anche dai dati del portale "Idealista.it" che si concentrano su abitazioni "usate". Calo generalizzato ma con grandi città, soprattutto al Nord, in controtendenza. Il Consiglio di amministrazione di Fca ha autorizzato il management dell'azienda a sviluppare un piano per separare le attivita' di Magneti Marelli. L'operazione sara' completata entro fine 2018 e inizio 2019 e le azioni di Magneti Marelli saranno quotate alla Borsa di Milano.
Il piano prevede la distribuzione agli azionisti di Fca delle azioni di una nuova holding company Magneti Marelli. La separazione di Magneti Marelli - spiega il comunicato di Fca - sarà subordinata alle approvazioni richieste dalla normativa, ad approfondimenti di ordine legale e fiscale, all'approvazione finale della struttura dell'operazione da parte del consiglio di amministrazione di Fca e a ogni altra condizione propria di gesto genere di operazioni. Fca potra', in ogni momento e per qualsiasi ragione modificare o porre fine al'operazione e non c'e' alcuna assicurazione riguardo ai suoi tempi o al suo completamento. L'operazione non è una sorpresa per il mercato. Lo scorso 25 gennaio era stato lo stesso Sergio Marchionne, in occasione della presentazione dei dati di bilancio, ad annunciare che lo scorporo del gruppo di componentistica da Fca sarebbe stato discusso «in cda a febbraio» e ciò per «includerlo nel piano al 2022». - Alle 15 si riunisce il cda di Cassa Depositi e Prestiti per decidere ingresso in TIM con una quota tra il 2 e il 5% "per tutelare gli interessi nazionali". Il titolo guadagna quasi il 4%.
La mossa avrebbe il sostegno delle Fondazioni bancarie (hanno il 16% di CDP) del Governo (84% di CDP attraverso MEF) e di principali forze politiche.
Ospiti Antonella Olivieri e Laura Galvagni de il Sole 24 Ore; amministratore delegato Immobiliare.it. Come di consueto spazio al commento della giornata di Borsa.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast