Risparmio gestito - Pensioni | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Risparmio gestito - Pensioni

Focus Economia in diretta dal 7° Salone del risparmio al Mico (Milano Congressi). Oltre 14mila visitatori attesi, 160 brand presenti, 120 conferenze in programma e 300 relatori nazionali ed internazionali. L'evento durerà 3 giorni.

7 i percorsi tematici dei seminari di quest'anno: dalla costruzione del portafoglio in un contesto di bassi rendimenti alla previdenza integrativa, dalle strategie alternative alle opportunità dell'investimento di lungo termine, dai multi-asset e agli Etf per gestire la volatilita'.

Il bonus di 80 euro al mese potrebbe estendersi anche ai pensionati con redditi da pensione inferiori al trattamento minimo: il presidente del Consiglio, Matteo Renzi ieri ha annunciato che è allo studio un provvedimento ''per allargare gli 80 euro a chi prende la pensione minima'', anche se, avverte, il Governo dovrà valutare se ci sono i margini per farlo.

La misura, sulla cui equità comunque emergono dubbi fra gli esperti, dato che andrebbe a dare vantaggi a pensionati che hanno versato pochi contributi e che spesso già hanno integrazioni al minimo, dovrebbe riguardare oltre 2 mln di persone. Tanti sono secondo i dati del Casellario dei pensionati 2014 dell'Inps, coloro che hanno redditi da pensione inferiori ai 500 euro al mese (il trattamento minimo è fissato per il 2015 a 502 euro).

Ma la platea di riferimento potrebbe essere molto più vasta se si guarda anche a coloro che hanno più di 500 euro al mese, ma sono comunque sotto i 580 euro e quindi avrebbero comunque diritto a una parte dell'integrazione.

La spesa necessaria a questo intervento sarebbe superiore ai 2 mld annui (se si considera che 80 euro al mese per 13 mensilità significa 1.040 euro annui per oltre due milioni di persone).

OSPITI: Ennio Doris, Presidente Banca Mediolanum, Dino Pesole, Sole 24 Ore, Prof Giuliano Cazzola, esperto di previdenza, docente Diritto del Lavoro all'Uniecampus.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast