Aumentano i rischi di recessione a causa dei dazi - Argentina, peso a picco con gli sviluppi politici | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Aumentano i rischi di recessione a causa dei dazi - Argentina, peso a picco con gli sviluppi politici

Oggi Focus Economia: L'aumento delle tensioni tra Usa e Cina ha portato Goldman Sachs ad abbassare le previsioni di crescita degli Usa del quarto trimestre di 20 punti base dal precedente 2% all'attuale 1,8%. Stando alle previsioni di Goldman Sachs l'aumento del 10% dei dazi sulla Cina all'inizio di settembre, ci sarà. Non solo, ma un eventuale accordo tra le parti non arriverà più, come inizialmente pensato, prima delle elezioni presidenziali del 2020. Donald Trump, secondo quanto ipotizzato dagli osservatori economici, avrebbe potuto sfruttare il tema dei dazi per riuscire a chiudere un'intesa prima del voto e presentarsi, perciò, con un asso nella manica alla vigilia del voto - Il peso argentino affonda, e arriva a perdere piu' del 24% attestandosi a 60 contro il dollaro. A pesare è la sconfitta di Mauricio Macri alle primarie presidenziali da parte del candidato dell'opposizione Alberto Fernandez.
Ospiti Roberto Da Rin, Sole 24 Ore; Francesco Daveri, università Bocconi. Spazio al commento della giornata di Borsa.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast