Petrolio in caduta libera, e la benzina? - Grecia: sì del Bundestag al nuovo piano | Radio24
Ora in diretta

Condotto da

per ascoltare i contenuti multimediali
installa adobe flash player

Rating:

Petrolio in caduta libera, e la benzina? - Grecia: sì del Bundestag al nuovo piano

Oggi a Focus Economia: Il prezzo del petrolio (42.30 dollari al barile oggi sul mercato americano Wti) è tornato ai livelli del gennaio 2009. Ma il prezzo della benzina non ha seguito la stessa dinamica: oggi la verde costa mediamente 1,563 euro al litro, mentre ad inizio 2009 il prezzo medio era di 1,136 euro/l. Una differenza di prezzo di 42,7 centesimi al litro per il consumatore, attribuibile non soltanto all'aumento delle accise e dell'Iva.

Il parlamento tedesco ha approvato con ampia maggioranza il terzo pacchetto di aiuti alla Grecia per un ammontare di 86 miliardi euro.Dallo spoglio è emerso che hanno votato a favore del piano 454 deputati tedeschi, mentre 113 sono stati i voti contrari e 18 gli astenuti. Sono stati 66 i deputati del gruppo parlamentare di Angela Merkel che si sono contrapposti alla linea della cancelliera.

Ospiti: Davide Tabarelli, presidente Nomisma Energia - Mario Seminerio, economista ed autore del blog Phastidio.net. Come di consueto, ampio spazio sarà dedicato al commento della giornata di borsa.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast