Top 5 spechi - Storie di start up - Rapporto Censis | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Top 5 spechi - Storie di start up - Rapporto Censis

La classifica dei peggiori sprechi di risorse pubbliche - start up, la storia di PharmaCare - pubblicato oggi il 52esimo rapporto Censis sulla situazione economica del paese. Ne emerge un sistema sociale attraversato da tensioni, paure, rancore, che guarda al sovrano autoritario e chiede stabilita'. Il Rapporto indica la diffusione di un 'sovranismo psichico', prima che politico, risultato della cattiveria che gli italiani provano - si evidenzia - per riscattarsi dalla delusione per la mancata ripresa economica, e che spesso rivolgono contro gli stranieri. Secondo il rapporto, di fronte alla Sanita' pubblica ci si sente soli e cresce la sensazione di disuguaglianza. Costosa e lenta, non si crede piu' alla giustizia: il 30% rinuncia all'azione per far valere un proprio diritto. Intanto, la meta' pensa che il digitale renda tutti famosi, per cui con internet e social 'uno vale un divo'. Ospiti Massimiliano Valerii, direttore generale Censis; Danilo SPANO', socio fondatore PharmaCare. Spazio al commento della giornata di Borsa.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast