Salta la fusione Fca-Renault - La Bce vara la nuova asta Tltro - Il Convegno dei Giovani Imprenditori | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Salta la fusione Fca-Renault - La Bce vara la nuova asta Tltro - Il Convegno dei Giovani Imprenditori

Oggi a Focus Economia: Il consiglio di amministrazione di Fiat Chrysler Automobiles presieduto da John Elkann ha deciso "di ritirare con effetto immediato la proposta di fusione avanzata a Groupe Renault". Lo afferma Fca in una nota. Salta quindi la fusione dopo che per ben due volte il cda della casa francese non è stato in grado di prendere una posizione netta sulla proposta di aggregazione presentata da Fca. Questo nonostante un' intesa di massima tra i due gruppi fosse già stata raggiunta in più passaggi. Martedì scorso, quando si è riunito il board di Renault la prima volta rinviando la decisione 24 ore dopo, il gruppo francese avrebbe chiesto a Fca un adeguamento dei rapporti di concambio. Una proposta che, secondo indiscrezioni, puntava a valorizzare Renault intorno ai 17 miliardi rispetto ai 15 miliardi inizialmente ipotizzati nell ambito della fusione con Fca. L'aggiustamento dei valori sarebbe stato oggetto di trattative serrate nella giornata di ieri, ma un accordo comunque era stato trovato. Il nuovo schema non è stato però sufficiente per superare gli ostacoli politici - Ieri l'aula del Senato ha approvato con 174 voti favorevoli, 55 contrari e 40 astenuti, il superemendamento al dl sblocca-cantieri che modifica alcuni punti del Codice degli appalti - Al via domani la due giorni del 49° Convegno dei Giovani Imprenditori di Confindustria dal titolo: "Globali. Economia delle connessioni" . Ospiti Flavia Carletti, radiocor il Sole 24 Ore; Mauro Salerno, Sole 24 Ore; Alessio Rossi, presidente Giovani Imprenditori di Cofindustria. Spazio al commento della giornata di Borsa.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast