Pil italiano in crescita dell'1,4% nel 2017 - Oggi il CDA per l'aumento di capitale del credito valtellinese | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Pil italiano in crescita dell'1,4% nel 2017 - Oggi il CDA per l'aumento di capitale del credito valtellinese

Oggi a Focus Economia: Diffusa la prima stima dell'Istat sul Pil del 2017. L'economia italiana lo scorso anno è cresciuta dell'1,4% leggermente al di sotto delle stime del governo (1,5%) ma al tasso più sostenuto degli ultimi 7 anni. A trainare industria e servizi mentre frena l'agricoltura che comunque incide per meno del 5% sul dato complessivo. La crescita acquisita per il 2018 è dello 0,5%, le ultime previsioni Fmi indicano per quest'anno un Pil italiano in progresso dell' 1,4%.Tonfo del Creval a Piazza Affari mentre si avvicina la maxi-ricapitalizzaizone da 700 milioni di euro. Nel pomeriggio, come anticipato dal Sole 24 Ore, si riunira' il board per determinare il prezzo dell'aumento, il cui via e' atteso per lunedi' 19, subordinatamente all'approvazione del prospetto da parte della Consob. Il titolo, che segna un ribasso teorico di circa il 6%, e' in asta di volatilita' dopo essere stato scambiato a 10,11 euro. Ieri le azioni avevano chiuso a 10,68 euro. Ospiti Luca Davi, Sole 24 Ore; Andrea Goldstein, managing director Nomisma. Come di consueto spazio al commento della giornata di Borsa.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast