FT: ipotesi Commerzbank per Unicredit - Cresce il mercato digitale italiano - Cdm per il DL crescita | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

FT: ipotesi Commerzbank per Unicredit - Cresce il mercato digitale italiano - Cdm per il DL crescita

Oggi a Focus Economia: Presentati oggi i dati Anitec-Assinform sul mercato digitale italiano nel 2018. Il valore del mercato digitale italiano ha raggiunto i 70,5 miliardi di euro con un incremento del 2,5% rispetto al 2017 (22 mld per servizi di rete, 19 mld per servizi e sistemi, 11.6 mld per servizi ITC, 11 mld contenuti e pubblicità digitale, 7 mld per software e soluzioni ITC. Ancora piccolo il mercato Intelligenza Artificiale (135 mln di euro) ma in fortissima crescita (+ 69%). Forte incremento (+ 19%) anche per il mercato "internet of things" che sfiora i 3 mld di euro. Ad investire di più nel digitale sono industrie manifatturiere, banche e tlc. Soprattutto grandi imprese (+ 4,3% sul 2017) ma gli investimenti aumentano anche tra le medie (+ 3,8%) e le piccole(+ 2,2%).
Secondo Anitec l'avvento della tecnologia 5G avrà una ricaduta economica sull'italia di circa 15 mld di euro da qui al 2025 con un impatto occupazionale di 186 mila posti creati - Unicredit prepara un'offerta multimiliardaria per il controllo di Commerzbank visti i segnali di difficolta' che stanno incontrando i piani di fusione tra la banca tedesca e la 'rivale' Deutsche Bank. Lo riporta il Financial Times, secondo cui l'istituto si muoverebbe se i negoziati di aggregazione tra i due gruppi tedeschi dovessero fallire. "La banca italiana e' improbabile che vada ad intromettersi negli attuali negoziati in corso sulla fusione in corso tra Deutsche e Commerz". Tuttavia "La via per noi e' aperta" dice secondo il quotidiano una fonte vicina al dossier. : Il decreto crescita ' oggi in Consiglio dei ministri. Lo decide il premier Conte, forzando una situazione molto tesa nel governo che rischiava di condurre a un nuovo rinvio. Torna il braccio di ferro sulla norma per i rimborsi ai risparmiatori coinvolti nelle crisi bancarie. Il ministro Tria vuole che tenga conto dei paletti imposti dall'Ue. Ma il M5s si oppone e chiede entro domani una nuova formulazione del testo. Spunta anche una norma per la conversione del prestito Alitalia in equity: la chiede Di Maio, il Tesoro lavora alla soluzione. Ospiti Marco Gay, presidente Anitec Assinform; Luca Davi e Gianni Trovati de il Sole 24 Ore. Spazio al commento della gironata di Borsa.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast