Il dibattito sulla TAV - Le ipotesi di riforma della legge Fornero - Le evoluzioni del settore automobilistico | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Il dibattito sulla TAV - Le ipotesi di riforma della legge Fornero - Le evoluzioni del settore automobilistico

Via libera della commissione Bilancio alla manovra. La commissione ha concluso l'esame approvando velocemente diverse modifiche dopo che le opposizioni hanno abbandonato i lavori, e ha dato il mandato ai relatori per riferire in Aula su un maxiemendamento visto che il governo si è già riservato la possibilità di porre la fiducia. L'esame dell'assemblea di Montecitorio comincerà domani sera. Probabile che la richiesta di fiducia arrivi giovedi'.  Tra le novità la proroga di un anno del "tax credit formazione 4.0": credito d'imposta del 50% per le piccole imprese, del 40% per le medie (tetto 300 mila euro) e 30% per le grandi (tetto 200 mila euro). Raddoppia al 40% la deducibilità dell'Imu pagata sui beni strumentali delle imprese -  Il nodo restano le spese per la riforma della Fornero, con quota 100, e per il reddito di cittadinanza, che da sole valgono 16 dei 22 miliardi di deficit aggiuntivo previsto finora dalla legge di bilancio. Ed è qui che il confronto politico appare inceppato. Con Conte che adesso prova a spendere concretamente sul piano interno la piena fiducia incassata domenica dai due vice. Aiutato dai dialoganti del Governo, a partire dal sottosegretario leghista Giancarlo Giorgetti, che ieri ha rassicurato: «La manovra cambierà il giusto e in meglio». Presentata l'indagine congiunturale di Federmeccanica da cui emergono una fase di rallentamento del settore, una riduzione del 30% dei rinnovo a causa del DL dignità in vigore da luglio e la difficoltà a reperire alcune figure professionali sul mercato.
Ospiti Alberto Dal Poz, presidente Federmeccanica; Davide Colombo, Sole 24 Ore; Giuseppe Berta, storico economia università Bocconi di Milano. Come di consueto spazio al commento della giornata di Borsa.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast