Le decisioni di politica monetaria della Bce - 8 marzo e il mondo del lavoro femminile - La politica commerciale di Trump | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Le decisioni di politica monetaria della Bce - 8 marzo e il mondo del lavoro femminile - La politica commerciale di Trump

Oggi a Focus Economia: il tasso di disoccupazione femminile nel corso del 2017 risulta pari al 21,9% al Sud e al 9,1% al Centro-Nord (il dato nazionale al 12,4%). E' quanto indica una elaborazione Svimez (sulla media dei primi tre trimestri del 2017), secondo cui inoltre se se si guarda alle giovani donne, tra 15 e 24 anni, il divario diventa ben piu' ampio: con un tasso di disoccupazione femminile in questa fascia di eta' al 55,3% nel Mezzogiorno e al 27,7% nelle regioni centrali e settentrionali (36,7% in Italia), il doppio. Inoltre, sottolinea ancora l'Associazione per lo sviluppo dell'industria nel Mezzogiorno, una donna laureata da quattro anni che lavora al Sud ha un reddito medio mensile netto di 300 euro inferiore a quello di un uomo (1.000 euro contro 1.300 euro). Poi il divario, aggiunge Svimez, "pur rimanendo, tende a ridursi". a Bce a sorpresa cancella la formula con cui si e' sinora impegnata ad espandere il piano di quantitative easing "in termini di entita' e/o durata" nel caso di un peggioramento delle prospettive. Era questo il segnale atteso dal mercato riguardo alla rimozione del cosiddetto easing bias, ossia l'orientamento accomodante. In una nota la Bce si limita a indicare che intende effettuare gli acquisti netti di attivita', al ritmo mensile di 30 miliardi di euro, sino a fine settembre 2018, o anche oltre se necessario".
L'euro è salito fino a 1,2442 dollari dopo che la Bce a sorpresa ha segnalato un cambio di rotta riguardo alla politica accomodante perseguita sinora, rimuovendo l'impegno a espandere il Qe nel caso di un peggioramento delle prospettive. In linea con le attese del mercato, la Bce ha lasciato i tassi d'interesse invariati: il tasso principale resta fermo allo 0%, quello sui prestiti marginali allo 0,25% e quello sui depositi a -0,40%. Ospiti Isabella Bufacchi, Sole 24 Ore; Alan Friedman, giornalista economico; Luca Bianchi, direttore Svimez. .

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast