Argentina, via al controllo sui capitali - Ipotesi taglio al cuneo fiscale - Le crisi industriali italiane | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Argentina, via al controllo sui capitali - Ipotesi taglio al cuneo fiscale - Le crisi industriali italiane

Oggi a Focus Economia: Secondo diverse ricostruzioni di stampa ci sarebbe un'intesa di massima tra PD e 5stelle in tema di cuneo fiscale (differenza tra costo del lavoratore per l'azienda e quanto il dipendente riceve in busta paga) nel caso si riuscisse a formare un nuovo Governo. La cifra del taglio si aggirerebbe in media intorno ai 1.500 euro l'anno, con le buste paga medio basse più beneficiate, e riguarderebbe 20 milioni di lavoratori. Un intervento il cui costo viene stimato in circa 15 miliardi di euro in 3 anni. La misura incorporerebbe il bonus Renzi da 80 euro ma verrebbe estesa ai lavoratori sinora esclusi (incapienti sotto 8000 euro e redditi sopra i 26,600 euro anno lordi) - Il decreto sulle crisi aziendali, approvato salvo intese ma che sarebbe comunque in dirittura d'arrivo in Gazzetta Ufficiale, contiene "interventi non sufficienti a garantire la profittabilita' dello stabilimento di Napoli nel lungo periodo e la competitivita' di Whirlpool nella Regione Emea (Europa, Medio Oriente e Africa)". Lo afferma la stessa azienda di elettrodomestici ribadendo quindi che "l'unica soluzione percorribile e' dare una nuova missione produttiva al sito".
L'Argentina vara delle misure per limitare e controllare il mercato dei cambi a seguito della nuova crisi e l'annuncio di voler riscadenzare il debito. Secondo un decreto presidenziale, la Banca centrale Argentina (Bcra) richiederà autorizzazioni per l'acquisto di valuta straniera (dollari) e il trasferimento all'estero.
Ospiti: Paolo Bricco e Cristiano Dell'Oste de Il Sole 24 Ore; Antonella Mori, economista università Bocconi. Spazio al commento della giornata di Borsa.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast